Watch Spotting alla conferenza stampa dell'AS Roma

Scritto da:Fabrizio Bonvicino|

Che orologi indossavano i compagni di squadra di Daniele De Rossi durante l’ultima conferenza stampa?

Ieri è stato un giorno triste per il mondo del calcio. Dopo 18 anni, il capitano ha deciso di dire addio alla squadra giallo-rossa dopo la mancata offerta di rinnovo del contratto. Roma-Parma sarà l’ultima partita che giocherà.
Nonostante l’occasione poco entusiasmante, IWS si è data da fare per scovare alcuni orologi dei compagni di squadra.

Ecco i 3 orologi che abbiamo beccato:

Lorenzo Pellegrini #7 – Rolex GMT Master II 126711CHNR

Introdotta lo scorso anno per la prima volta sul GMT Master II, questa combinazione di metalli sta avendo un discreto successo nonostante la domanda degli orologi acciaio-oro segua spesso un trend negativo.

Lo abbiamo visto al polso di Monchi, Álvaro Morata e… chi sarà il prossimo ad indossarlo?


Bryan Cristante #4 – Rolex Daytona Oysterflex 116515LN

Quadrante “chocolate” con numeri arabi, comunemente chiamato racing in tutte le altre configurazione di metalli. L’uscita inaspettata di produzione è avvenuta dopo BaselWorld 2019, rimpiazzato da una versione più nuova con i classici indici del Daytona (potete vederla qui).

Sportivo e non troppo brillante, perfetto per quasi qualsiasi occasione.


Daniele De Rossi #16 – Rolex Daytona “Paul Newman” 6239 vintage

Per un capitano come De Rossi, non potevamo aspettarci un orologio banale.
La referenza 6239 è la prima ad introdurre il celebre cronografo Rolex: il Daytona.
Lo riconosciamo dalla lunetta in metallo con scala tachimetrica, inizialmente con scala 300 (units per hours) e successivamente con scala 200. Tasti a pompa ereditati dal pre-daytona 6238 e abbandonati poi con il 6240.

Che dire… l’orologio è semplicemente spettacolare.


Foto di AS Roma

Autore

Co-fondatore e COO
Classe 1999. Da una piccola idea, ha dato vita con i suoi soci a quella che è ora le realtà di orologeria più conosciute tra i giovani in Italia. Persistenza, totale dedizione e un’instancabile voglia di fare, sono tutto ciò di cui ha bisogno. Prende il ruolo di COO e Chief Editor per i canali social.
Back to top