Nuovi IWC Portugieser - Watches & Wonders 2020

Scritto da:IWS Team|

Quest’anno la famiglia dell’ammiraglio di Schaffhausen, l’IWC Portugieser, si allarga accogliendo sia nuovi modelli che strizzano un occhio al passato, sia delle inedite tecnologie.
Presentati a Watches & Wonders 2020, troviamo così delle piacevoli sorprese tanto per gli amanti della semplicità vintage, tanto per chi desidera trarre dal proprio orologio più informazioni possibili.

Watches & Wonders 2020: ladies first – FHH Journal

Pochi, nel corso della storia, sono riusciti a regalarci un orologio come il Portugieser.

Le sue linee pulite seguono le proporzioni ben studiate che, nonostante negli ultimi anni stessero crescendo, hanno sempre donato a quest’orologio un aspetto di raffinata praticità. Elegante, classico, eppure sempre ben contestualizzato. Moderno, nonostante i suoi oltre ottant’anni.

New: IWC Portugieser Novelties for 2020 with Editorial commentary -



IWC Portugieser “Reduced”

E’ così che IWC ci presenta questi nuovi modelli: “New models with Reduced Diameters”.
Il presentimento (o forse desiderio) di tanti collezionisti, secondo cui dopo aver sopportato orologi da 44 mm ed oltre, avremmo assistito al ritorno di misure più contenute, sembra confermato. ItalianWatchSpotter ringrazia.

Il Portugieser Automatic 40 (ref. 3583) riporta quindi la collezione verso linee più tradizionali, con una cassa di 40 mm ed i piccoli secondi al sei, ed è mosso dal calibro in-house 82200 con ben 60 ore di riserva di carica.
Sono quattro le versioni disponibili: tre in acciaio inossidabile, una in oro 5N.

Tutti i cinturini sono in alligatore, ma le versioni in acciaio prevedono una chiusura deployant mentre per l’oro rosa resiste la più tradizionale (e formale) fibbia.
Il prezzo per i tre modelli in acciaio è di 7.250€, mentre per la variante in oro dobbiamo spingerci sino a 17.000€.

IWC non scorda però i molti che preferiscono una presenza più importante sul polso, per un look più moderno.
Sono due i modelli di Portugieser Automatic 42 dove, oltre alla cassa maggiorata, ad ore sei non troviamo più i secondi ma un datario.
La maggior ampiezza del quadrante permette di spostare i secondi al nove ed aggiungere un indicatore di carica al tre.

Lo spirito più moderno si ritrova anche nell’estetica. Il modello in oro è abbinato ad un meraviglioso quadrante blu satinato mentre, per i più eclettici, nel modello in acciaio troviamo un quadrante borgogna che permette di portare un tocco di colore in un contesto pur sempre formale.
Il prezzo di questi vivaci segnatempo è di 12.600€.


Portugieser Chronograph

Una delle versioni storicamente più amate della famiglia Portugieser, abbraccia tre nuovi modelli dai colori giocosi: due, di richiamo alle novità reduced, ed una unica di questa collezione.
Troviamo così all’interno della cassa da 41 mm, una variante in acciaio con quadrante borgogna, una con quadrante verde ed una in oro con quadrante blu.
Per le due versioni in acciaio, il cartellino è fissato a 7.950€, mentre arriviamo a 17.700€ per quella in oro.


Portugieser Perpetual Calendar

La linea classica di Portugieser si arricchisce con quattro nuovi modelli, che per quanto riguarda le dimensioni continuano a seguire le direzioni degli anni scorsi.
Abbiamo così tre calendari perpetui in 42 mm ed uno in 44mm.
Al crescere del prestigio del materiale e delle dimensioni, i prezzi spaziano da 22.700€ per la versione in acciaio da 42 mm fino a 38.200€ per quella in oro da 44 mm.


Portugieser Yacht Club Moon & Tide e Chronograph

Nonostante sia diventato un orologio indossato nei più prestigiosi uffici e ristoranti del mondo, IWC non scorda che il Portugieser ha origini marinaresche.
Originariamente commissionato da due uomini uomini d’affari portoghesi, la maison prese spunto dai cronometri marini che all’epoca produceva per la Marina Militare Inglese.

Da questo passato, nasce oggi il Portugieser Yacht Club Moon & Tide (ref. 344001), il primo orologio di IWC con indicazione delle maree.

Portugieser Yacht Club Moon & Tide

Se il vostro compito a bordo non è il controllo della marea, ma la misurazione dei tempi, il Portugieser Yacht Club Chronograph (ref. 3970) vi offre una maggiore impermeabilità rispetto al Chronograph classico, oltre che un comodo bracciale in acciaio e guardie per la corona.


I prezzi per questi due modelli Yacht Club sono di 13.000€ per i Chronograph in acciaio, 19.700€ per il due toni acciaio-oro, mentre per il nuovissimo Moon & Tide sono necessari 36.500€.


Portugieser Complications

Da molti anni ormai siamo abituati a vedere delle complicazioni sul Portugieser, sempre eseguite in maniera impeccabile e senza creare disturbo all’estetica pulita di questo modello.

Il primo modello che analizzeremo è il Portugieser Tourbillon Rétrograde Chronograph.
Che il Chronograph sia una delle versioni più apprezzate è già noto, ma davanti a questo modello con indicazione retrograda della data e tourbillon volante ad ore sei, non possiamo che rimanere in silenzio e semplicemente ammirarlo.
Disponibile in due versioni, entrambe edizioni limitate a 50 pezzi, il prezzo di listino è pari a 112.000€ per l’oro e a 131.000€ per il platino.


Il secondo ed ultimo modello presentato da IWC è il Portugieser Perpetual Calendar Tourbillon.
Capace di unire in maniera bilanciata il tourbillon ed il calendario perpetuo, senza distrarre l’uno dall’altro alla vista, rispettando le proporzioni equilibrate a cui il Portugieser ci ha sempre abituati.
Per il modello in oro ci troviamo di fronte ad un cartellino di 123.000€, mentre per il platino 142.000€.

Una vastissima proposta di IWC… che fossero davvero necessari tutti questi modelli? Che in molti casi si tratti di un rimescolamento di idee già trite?
Presentare tanti modelli significano sicuramente accontentare molta gente, ma chissà se tutti riusciranno a trovare il loro orologio tra la vasta proposta di IWC per Watches & Wonders 2020. A noi la linea Reduced piace molto e, personalmente, ci piacerebbe vedere un calendario perpetuo al disotto dei 44 mm.
E voi avete già un favorito?

Autore

IWS Team
Team Italian Watch Spotter
Team Italian Watch Spotter

Ti potrebbero interessare

Back to top