Richard Mille RM 88 Smiley: Il Modo Migliore Per Iniziare La Giornata

Scritto da:Pietro Pilla|
9 minuti

Richard Mille si è sempre distinta per i suoi orologi dalle forme e tecnologie avveniristiche e anche questa volta non è stata da meno.

Questa nuova iterazione con movimento automatico e tourbillon presenta un carattere sicuramente più allegro rispetto alle precedenti e sembra quasi rifarsi allo spensierato mondo dei fumetti e dei cartoni animati per bambini.

Ospitato nella ormai iconica cassa a tonneau si trova infatti un quadrante completamente scheletrato in tre dimensioni all’interno del quale si intervallano ponti in titanio e miniature sospese scolpite a mano.

Tra tutte, a ore 12 troneggia uno Smiley scolpito in oro giallo microsabbiato come personificazione di gioia e positività, celebrandone il ruolo di icona della cultura pop durante gli ultimi cinquant’anni. È proprio quest’ultimo a dare il nome all’orologio, ormai con radici profonde nell’immaginario comune e utilizzato dalla maison per condividere i valori di cui si fa paladino.

Il Quadrante

dial of the Richard Mille RM 88 Smiley Automatic Tourbillon

Attorno al radioso volto dello Smiley, una serie di sculture in miniatura impreziosiscono il movimento del Richard Mille RM 88 Smiley Automatic Tourbillon, formando una surreale scena che trasuda divertimento e dimostrando una vera e propria padronanza dell’infinitamente piccolo. La sfida di questa scena dal carattere festoso è infatti altamente tecnica, con un’attenzione ai dettagli e alla perfezione portata al massimo.

A sostenere lo Smiley ci pensa un ponte aggiuntivo in ARCAP® microsabbiato con anglage lucidato e inserti in smalti colorati, che ben complementano lo scuro aspetto monocromatico della placcatura rodiata di base. Da questo si diramano numerosi tiranti che sostengono la miriade di minuscole sculture disposte lungo i bordi del quadrante: di dimensioni davvero impressionanti, sono rifinite e dipinte a mano con le più piccole strumentazioni esistenti, mettendo in mostra ancora una volta l’abilità degli artigiani di Richard Mille.

Richard Mille RM 88 Smiley Automatic Tourbillon

Al di sotto dell’intricato quadrante si intravede la platina e i ponti realizzati in titanio grado 5 microsabbiati e coperti con trattamento PVD opaco da cui spiccano le viti e gli ingranaggi lucidati a specchio grazie al contrasto cromatico e di rifrazione della luce.

La scelta di questo particolare materiale è dovuta alle sue caratteristiche fisiche di rigidità ed estrema planarità superficiale, essenziale per il corretto funzionamento del movimento.

Il titanio come elemente è già di per sè biocompatibile e altamente resistente alla corrosione. La lega utilizzata in questo caso però, costituita dal 90% di titanio, 6% di alluminio e 4% di vanadio, presenta proprietà meccaniche ancora migliori, giustificando il suo frequente utilizzo anche nel settore aeronautico, aerospaziale e automobilistico.

La Cassa

side view of the case of the Richard Mille RM 88 Smiley Automatic Tourbillon

A racchiudere il tutto ci pensa una cassa a tonneau tripartita costituita da lunetta e fondello in ceramica bianca ATZ e fascia laterale in 5N oro rosso 18k.

La ceramica ATZ è costituita da tubi di ossido di alluminio iniettati ad una pressione di circa 2.000 atmosfere (l’equivalente di trovarsi a 2km sott’acqua). Questo processo ad alta pressione permette di aumentare la rigidità del 20% e riduce al minimo la porosità del materiale, rendendo quindi inalterabile il colore nel lungo periodo.

Con una resistenza ai graffi di 1,400 Vickers, l’unica strumentazione in grado di lavorarla è quella al diamante, risultando in un processo estremamente lungo e dispendioso per ottenere le eleganti linee convesse che caratterizzano questa cassa.

Successivamente microsabbiata e lucidata nei biselli che contornano i confini esterni, questa cassa è resistente all’acqua fino a 50 metri, profondità garantita da due guarnizioni O-ring in nitrile. È poi contornata da dodici viti in titanio (grado 5) e altrettanti bulloni in acciaio 316L resistenti all’usura che contribuiscono a definire l’iconico aspetto del segnatempo della casa svizzera.

Il Movimento

Ad animare questo splendido segnatempo ci pensa il calibro automatico scheletrato CRMT7, con indicazione di ore, minuti, tourbillon e funzione.

Quest’ultima è forse la caratteristica interessante, anche se non la più complicata tecnicamente: indica infatti in che posizione si trova la corona, infatti può essere in posizione di marcia (o ricarica) indicato dalla lettera W oppure in posizione di cambio dell’ora, con la lettera H, ed è posizionata ad ore 3.

Questo movimento presenta una riserva di carica di 50 ore ed è ricaricato unidirezionalmente da un rotore in 3N oro giallo con le sembianze di un solo stilizzato, a sottolineare ancora una volta lo spirito scherzoso di questo orologio.

Anche il bilanciere è degno di menzione, infatti, essendo a spinta libera e inerzia variabile garantisce una maggiore affidabilità in caso di urti e durante il montaggio e lo smontaggio del movimento, con conseguenti migliori risultati cronometrici nel tempo.

L’indice del regolatore è stato inoltre eliminato e una taratura più precisa è possibile grazie a 4 piccole masse regolabili situati direttamente sul bilanciere.

La nostra opinione

Non è nuova questa prospettiva del marchio sull’orologeria extra lusso e si è fin’ora dimostrata vincente (ricordiamo la collezione dedicata ai dolciumi).

Sicuramente non si tratta di un orologio per tutte le occasioni, né che si possa portare con tutte le tipologie di abbigliamento, però si tratta sicuramente del pinnacolo dell’orologeria di questo genere, sia come livello di creatività, sia per la maestria dimostrata da un punto di vista tecnico.

Come per tutte le cose, dei gusti personali non si discute, però credo che Richard Mille abbia fatto davvero un ottimo lavoro con questo segnatempo, coniugando al meglio tecnologia e fantasia e dando origine ad una vera e propria opera d’arte.

Prezzo e Disponibilità

Si tratta di un’edizione limitata di 50 pezzi e il prezzo è di € 1,200,000.00 (tasse escluse).


Per ulteriori informazioni ed approfondimenti in merito a questo orologio e al mondo di Richard Mille vi invito a visitare il loro sito ufficiale.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale seguite anche il nostro profilo Instagram!

Articoli recenti

COMMENTI

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

AUTORE

Autore
Classe 2001. Affascinato dal connubio di ingegneria ed estetica del mondo dell’orologeria, fin da piccolo è amante dell’arte in tutte le sue forme. Gioca e respira rugby da quando è venuto al mondo e studia Ingegneria Edile Architettura, facoltà che unisce a sua volta funzionalità ed estro creativo.
Back to top

Login

Registrati

Nome*
Cognome*
Email*
Nome utente **
Questo sarà il nome che gli altri utenti vedranno quando commenterai gli articoli
Password*
Conferma Password*
Accetto il trattamento dei miei dati personali da parte di Italian Watch Spotter*