I Nuovi Audemars Piguet Per Gli amanti Della Musica: Offshore Music Edition 

Scritto da:Andrea David|
9 minuti

Audemars Piguet, a sorpresa di tutti gli appassionati, ha presentato da poco cinque nuove referenze della collezione Royal Oak Offshore.

Si tratta dei nuovi Offshore Music Edition, da 37 e 43 mm, realizzati in diversi materiali: due modelli in titanio, due incastonati d’oro bianco 18 carati e uno in ceramica nera.

Tutte le cinque nuove referenze condividono lo stesso quadrante con motivo Tapisserie che riproduce i motivi di un equalizzatore (o vu meter), perni zigrinati che ricordano le prese jack e protezioni della corona ispirate al fader dei mixer. 

In questo articolo andremo a scoprire tutte le caratteristiche di ognuno dei cinque nuovi modelli della Maison di Le Brassus.

I nuovi Royal Offshore Music Edition in Titanio 

Partendo dai primi modelli presenti nel catalogo, troviamo due nuove referenze realizzate in titanio, una con un diametro di 37 mm e l’altra con un diametro di 43 mm.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition
Audemars Piguet Royal Oak Off Shore Music Edition da 37 mm
Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition
Audemars Piguet Royal Oak Off shore Music Edition da 43 mm

Questi due modelli sono limitati a 500 pezzi ciascuno e presentano l’iconico quadrante blu con motivo Tapisserie che fa da sfondo ad una colorata decalcomania di un equalizzatore, creando un contrasto scintillante.

A differenza del modello da 43 mm, in quello da 37 mm troviamo, sulla cassa, smussature lucide più ampie ed un vetro zaffiro curvo.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition
Sul lato della cassa si possono osservare le protezioni della corona ispirate al fader dei mixer

Per quanto riguarda la cassa, in entrambi i modelli è realizzata in titanio; vetro e fondello sono in zaffiro con trattamento antiriflesso.  Lo spessore della cassa è di 12 mm per il modello con 37 mm di diametro e, 14.4 mm, per il modello con 43 mm di diametro. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition

Tutti e due i modelli hanno una corona a vite che garantisce un impermeabilità di 50 metri, per il modello da 37 mm e 100 metri, invece, per il modello da 43 mm. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition

Per quanto riguarda il movimento, nel modello più piccola troviamo il calibro 5909 a carica automatica con una riserva di carica di 60 ore. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition

Nel modello più grande, invece, troviamo il calibro 4309 a carica automatica con una riserva di carica di 70 ore. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition cinturini

Infine, il cinturino del modello da 37 mm è in caucciù blu con texture “costellazione”, fibbia ad ardiglione AP ed è intercambiabile. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition

Il cinturino del modello da 43 mm è in caucciù blu con fibbia ad ardiglione AP in titanio e sempre con sistema di cinturini intercambiabili.

Il prezzo per questi due nuovi modelli in edizione limitata è di € 28.700, per il modello da 37 mm e di € 31.200, per il modello da 43 mm.

I nuovi Royal Offshore Music Edition in oro bianco

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition diamond set in oro bianco
Versione da 37 mm

La nuova linea Royal Oak Offshore Music Edition include anche due modelli in oro bianco da 37 e 43 mm, con quadrante e lunetta incastonati di pietre colorate taglio “Harmony”.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition diamond set in oro bianco
Versione da 43 mm

In queste due versioni, spicca anche il quadrante in avventurina blu che, anche in questo caso, riproduce un equalizzatore. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition diamond set in oro bianco

I dieci colori che compongono le colonne dell’equalizzatore sono ottenuti grazie all’incastonatura invisibile di diverse pietre: rubini, peridoti, tsavoriti e zaffiri verdi, blu e arancio.

diamond set in oro bianco

In abbinamento perfetto con le pietre del quadrante, troviamo le già citate pietre incastonate nell’iconica lunetta ottagonale che vanno ad impreziosire ulteriormente questi due nuovi modelli. 

Il totale delle pietre presenti sull’orologio è di 166 pietre, per il modello più piccolo e 230 pietre, per il modello più grande. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition diamond set in oro bianco

Per quanto riguarda le dimensioni dei due orologi, nel catalogo è presente un modello più piccolo, con un diametro di 37 mm ed uno spessore di 12.1 mm, ed un modello più grande con un diametro di 43 mm ed uno spessore di 14.4 mm. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition diamond set in oro bianco

Tutti e due i modelli presentano una corona a vite che garantisce un’impermeabilità di 50 m, nel modello più piccolo e, 100 m, per il modello più grande.

I calibri che animano entrambi gli orologi sono gli stessi presenti nei due modelli in titanio. 

Anche i cinturini, sono i medesimi che abbiamo visto per due modelli in titanio descritti nella prima parte di questo articolo. 

Il prezzo di entrambi questi due nuovi modelli è su richiesta.

Il nuovo Royal Offshore Music Edition in ceramica nera 

Si tratta di un modello in ceramica nera da 43 mm, in edizione limitata di 250 pezzi. 

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition in ceramica nera

La cassa in ceramica nera presenta un delicato contrasto con gli elementi in titanio: le anse che ricordano il motivo delle spine jack, le protezioni della corona ispirate ai fader e la fibbia ad ardiglione del cinturino.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition in ceramica nera

Sulla superficie del quadrante nero con motivo Tapisserie, spicca, anche in questo caso, una decalcomania di 10 colori diversi che rappresentano un equalizzatore conferendo all’orologio un look molto contemporaneo.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Music Edition in ceramica nera

Anche questo modello, come gli altri due da 43 mm, monta il calibro 4309. 

Il cinturino, in caucciù nero con fibbia ad ardiglione AP in titanio, è intercambiabile come negli altri quattro modelli. 

Conclusioni 

Sicuramente Audemars Piguet, con questi cinque nuovi modelli, ci ha lasciato tutti stupiti in quanto si tratta di orologi “stravaganti” ma che, allo stesso tempo, vanno ad arricchire una collezione già consolidata in modo da offrire ancora più ampia scelta.

Che siate degli amanti della musica o meno, questi orologi possono fare al caso vostro se cercate qualcosa di diverso dai modelli classici e, soprattutto, di particolare. 

Infine, come sempre, vi invito a seguire la nostra pagina Instagram per non perdervi nessun aggiornamento live dal mondo dell’orologeria. 

Se siete invece interessati ad Audemars Piguet, ecco la nostra sezione dedicata al brand.

Articoli recenti

COMMENTI

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

AUTORE

Autore
Classe 1994, dall’età di 4 anni con sempre un orologio al polso. Amante e studioso degli orologi vintage, compresi quelli militari, la sua passione si è ampliata verso gli orologi moderni dei brand indipendenti ed emergenti. È infine un membro attivo di un forum italiano del settore.
Back to top

Login

Registrati

Nome*
Cognome*
Email*
Nome utente **
Questo sarà il nome che gli altri utenti vedranno quando commenterai gli articoli
Password*
Conferma Password*
Accetto il trattamento dei miei dati personali da parte di Italian Watch Spotter*

Iscriviti alla nostra newsletter!

Non perderti tutti gli aggiornamenti sul mondo dell’orologeria con i migliori articoli della settimana e i riassunti mensili.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Non perderti tutti gli aggiornamenti sul mondo dell’orologeria con i migliori articoli della settimana e i riassunti mensili.