Il Nuovo Moser Streamliner Perpetual Calendar: Rendere Semplici Le Complicazioni

Scritto da:IWS Team|
5 minuti

Cosa succede se incroci uno dei calendari perpetui minimalisti di Moser con uno sportivo Streamliner? 

La risposta è il Moser Streamliner Perpetual Calendar.

moser streamliner perpetual calendar

Una riuscita fusione dei due modelli, introducendo il quadrante grigio abbinato all’estetica minimalista e senza fronzoli dello Streamliner Center Seconds, con un tocco nascosto, alimentato da un movimento a carica manuale di nuova concezione. 

Da un occhio non esperto, questo movimento potrebbe tranquillamente essere associato ad un calibro a tre lancette con la data, ma come disse una volta John Mayer, “guarda più da vicino”, quando lo farai troverai una piccola lancetta con un tocco di rosso che fa capolino.

Ancora una volta, H. Moser & Cie. mostra il suo talento, rende semplice la complessità.

Le origini del Moser Streamliner Perpetual Calendar

Nel 2005, H. Moser & Cie. ha segnato il suo ritorno nell’alta orologeria rivoluzionando il calendario perpetuo con il Perpetual 1. Minimalista ed essenziale, in apparenza semplice, ma ingegnoso, ha ricevuto un ampio riconoscimento proseguendo nel 2006 fino a vincere il premio delle complicazioni al GPHG.

Se sei curioso di vedere i finalisti della scorsa edizione, clicca qui.

moser perpetual 1
Moser Perpetual 1

Nel 2020, Moser ha introdotto per la prima volta lo Streamliner nella sua versione Flyback Chronograph Automatic, un orologio sportivo di lusso con una personalità distintiva, che non ha cercato di emulare le “icone”. 

Moser Streamliner Flyback Chronograph Automatic

Con una cassa arrotondata a forma di cuscino, un bracciale integrato fluido ed una finitura satinata opaca, lo Streamliner emana un’atmosfera leggermente retrò anni ’70.

Lo Streamliner, come indica il nome della collezione, è frutto di uno studio di design contrassegnato da linee eleganti e aerodinamiche, ispirato all’estetica del periodo Streamliner Moderne (1920-1930). 

Treni streamliner degli anni ’20 e ’30

Come con la maggior parte degli orologi Moser, il quadrante sposa la filosofia di design “less is more”. 

Il cronografo è visualizzato sulla periferia, lasciando molto spazio per far risplendere il bellissimo quadrante fumé di Moser. Nello stesso anno, Moser ha poi introdotto una versione a tre lancette più semplice: lo Streamliner Centre Seconds con quadrante fumé Matrix Green.

moser streamliner centre seconds
Streamliner Centre Seconds

Si tratta di un’evoluzione del design originale dei piccoli secondi. Abbiamo realizzato un orologio con secondi centrali diretti, un processo complesso che ha richiesto componenti aggiuntive al movimento.

Edouard Meylan, CEO di Moser

Lo Streamliner diventa Calendario Perpetuo

Nel 2021, H. Moser & Cie. innova e rivisita il celebre movimento che prevede un cambio di data istantaneo in una versione equipaggiata di quattro lancette al centro e dotata di un’estetica risolutamente contemporanea, donando vita allo Streamliner Perpetual Calendar.

Rappresentante di un’altra faccia identitaria della manifattura, lo Streamliner è divenuto lo scrigno che custodisce il nuovo movimento a calendario perpetuo sviluppato e prodotto da Moser

Il movimento HMC 812

Il calibro HMC 812 a carica manuale possiede i medesimi punti di forza del calibro HMC 341, al quale aggiunge la lancetta dei secondi al centro.

fondello del moser streamliner perpetual calendar

Capolavoro di semplicità e ingegnosità, il calibro HMC 812 si serve degli indici per indicare i mesi mediante una piccola lancetta centrale di colore rosso e bianco.

Il calibro garantisce una riserva di marcia di 168 ore / 7 giorni, visibile sul quadrante a ore 10 grazie ad una piccola lancetta. 

Ad ore 4, una finestra di grandi dimensioni, allineata alla corona, indica la data, grazie a due dischi sovrapposti che entrano in funzione uno dopo l’altro, il primo da 1 a 15 mentre il secondo da 16 a 31; il datario è posizionato ad una angolatura non usuale che necessita di un’inclinazione delle cifre a 26°. 

La data cambia istantaneamente a mezzanotte, grazie ad un meccanismo di salto istantaneo «Flash Calendar» e può essere regolata, avanti o indietro, in qualsiasi momento della giornata.

In una ricerca costante di minimalismo, l’indicazione dell’anno bisestile è situata a lato del movimento, visibile attraverso il vetro zaffiro.

Il calibro HMC 812 vanta una rifinitura contemporanea, pur mantenendo le tradizionali “côtes de Moser” orizzontali, con un rivestimento in PVD grigio antracite sui ponti del bilanciere, degli ingranaggi, del bariletto così come sulla placca di scappamento.

La platina è invece micropallinata e rodiata in colore antracite.

L’estetica

Lo Streamliner Perpetual Calendar presenta delle curve perfettamente arrotondate, che richiamano alla memoria i primi treni a grande velocità degli anni Venti e Trenta rievocati nel nome. 

Questo orologio è dotato di una cassa a cuscino in acciaio di un diametro di 42,3 mm. e un’impermeabilità fino a 12 ATM.

La corona decentrata, impreziosita con una «M», è posizionata a ore 4.

La cassa scultorea esibisce proporzioni armoniose e una splendida aerodinamica. É sormontata da un vetro zaffiro leggermente bombato, tipo Glassbox, ripreso anche dal fondello trasparente.

Il bracciale in acciaio integrato prolunga queste curve, arcuandosi leggermente per seguire la linea del polso, garantendo una perfetta aderenza anche sui polsi più sottili, grazie al suo esclusivo design a maglie. 

Questo bracciale dalla progettazione estremamente complessa sfoggia delle linee fluide, ispirate a forme organiche. 

Tutte le maglie sono snodate e formano un’onda delicata che alterna una rifinitura spazzolata verticale a superfici lucide. 

La lunetta presenta una rifinitura spazzolata soleil sulla cassa che alterna superfici lucide e spazzolate, con forme cave e satinate sui lati, che richiamano le tradizionali forme insolite tipiche delle casse di Moser. 

Attorno al quadrante fumé, vero tratto distintivo del brand, la minuteria esterna bianca e rossa misura la corsa dei secondi. 

Le lancette rievocano le stesse che si trovano nei contatori delle auto o all’interno degli strumenti di misurazione. 

La Manifattura ha scelto delle lancette curve tridimensionali per indicare ore e minuti, divise in due parti, che presentano inserti in Globolight®, un materiale innovativo a base di ceramica contenente Superluminova®.

Infine, il prezzo di listino di questo nuovo modello è di CHF 49.900,00.

Conclusioni

Moser è nota per i suoi design e le sue campagne stravaganti. 

Spingere i confini è il modo in cui si è fatta un nome in questo panorama di orologi che sempre più sembrano tutti uguali.

Anche se il nuovo Streamliner Perpetual Calendar non stupisce a prima vista, l’ingegno che si cela dietro riesce comunque a evocare tutto l’inconfondibile stile H. Moser & Cie, dal quadrante fumé con accenti rossi alla forma a cuscino della cassa alla posizione della corona e persino all’orientamento del datario.

In poche parole, alta orologeria irriverente.

Autore: Andrea Muratore

Autore

Team Italian Watch Spotter
Team Italian Watch Spotter
Back to top